La coop sei TU…

coop.jpgCon questo slogan pubblicitario noi livornesi potremmo sentirci quasi onnipotenti… Quando ho letto la notizia stentavo davvero a crederci! Faranno un’altra enorme coop nel nuovo centro commerciale!… Già il fatto di fare un altro centro commerciale accanto a Porta a Terra potrebbe sembrare una notizia incredibile, ma in questo pazzo mondo va così; ma il fatto di metterci dentro un’altra Ipercoop è veramente un paradosso.

Fino a poco fa si parlava di metterci Esselunga, cosicché – quantomeno – ci sarebbe stata un po’ di concorrenza . Invece no! Alla fine sarà un’altra gigantesca cooppona (che non si saprà nemmeno più come chiamare perché si son finiti i prefissi accrescitivi) e nell’arco di meno di un chilometro quadrato circa ora io ne conto 4 (le vecchie coppina e coppona di Coteto e la Rosa e poi IperCoop e ora quasta nuova).

Per il nome (possiamo pescare nel campo informatico) a questo punto io proporrei GigaCoop e per la prossima TeraCoop…

Un altro capitolo per il Caprotti e il suo Falce e Carrello (che a questo punto mi vedo costretto a leggere…)

Fortezza DAL basso

Fortezza nuova 2.jpgAnche quest’anno per la festa dei lavoratori (precari e non), la fortezza nuova si trasformerà in un luogo di incontro e festa. La fortezza, che per il resto dell’anno è lasciata a se stessa, da domani a Sabato 1 maggio verrà pacificamente “occupata” dai ragazzi del Moviemento Antagonista, insieme a molte altre realtà del territorio, per trasformarla in quello che dovrebbe essere: un bellissimo spazio pubblico a disposizione della città.

Si comincia quindi domani con incontri e concerti per arrivare a Sabato con il “nostro” concerto del Primo maggio dal pomeriggio fino a tarda sera.

Buona Fortezza e Buon Primo maggio a tutti: ecco il programma.

 

-29 aprile 2010

21:30 [fortezza nuova]
ciao compagno Alfredo
parole e musica in ricordo di Alfredo Bicchierini

-30 aprile 2010

ore 18:00 (presso l’Officina Sociale Refugio)
livorno cambia. cambia livorno!
mangiarsi livorno fra speculazioni e nocività

ore 22:00 (FORTEZZA NUOVA)
APPALOOSA
PLATONICK DIVE

a seguire:
La Roboterie – Teknoelettroproject

-1 MAGGIO

INCONSAPEVOLE DAY 2010!!!
Inizio concerti ore 17, fine concerti ore 24

Line-up a partire dal pomeriggio:
D-ROD
LIP COLOUR REVOLUTION
INDOVENA
THE JACKIE-O’S FARM
BAD LOVE EXPERIENCE
THE SWEAT

 

Foto: Angelica

TAN – Trofeo Accademia Navale

Amerigo_Vespucci_2.jpgProseguirà ancora per tutta la settimana il Trofeo Velico Accademia Navale. Mare pieno di vele grandi e piccole in questi giorni e, a margine, moltissimi appuntamenti legate alla vela, all’Accademia e al mondo marino in genere.

Al porto Mediceo come di consueto il Villaggio del Trofeo, con padiglioni e stand dedicati alla manifestazione. Tra l’altro, piccola parentesi, ci dovrebbe essere anche un banchettino per la raccolta firme appena iniziata del referendum per l’acqua pubblica, di cui sicuramente parlerò più diffusamente in un altro articolo.

Il programma della manifestazione comunque è ricchissimo, vi allego qui solo quello di oggi e vi invito per maggiori informazioni a visitare il sito ufficiale: http://www.trofeoaccademianavale.eu/index.php?option=com_content&view=frontpage&Itemid=1&lang=it

Saluti e buon mare a tutti (finché non ce lo chiuderanno definitivamente per fare posto al Rigassificatore…).

Lunedì 26 aprile

09.00
Inizia prima sessione del Convegno dedicato all’Ambiente Marino (Museo di Storia Naturale)
09.30
Uscita in mare del 1° Gruppo dei vincitori del Concorso “ Il Mare e le Vele”
Visita guidata dell’Accademia Navale per il 1° gruppo del Concorso “Unicef Toscana”
10.00
Apertura dei Padiglioni e degli Stands espositivi del Villaggio
In Accademia Navale iniziano le visite alle Mostre Il Mare e le Vele” e “Pittori di Marina”. 
Ingresso in Accademia Navale da Porta San Jacopo
11.00
Visita guidata dell’Accademia Navale per gli studenti degli Istituti Nautici
Visita a bordo di Nave Palinuro da parte del 1° Gruppo del Concorso “Unicef Toscana”
12.00
Terminano in Accademia Navale le visite alla Mostra “Il Mare e le Vele” e “Pittori di Marina”
12.30
2^ Colazione per il 1°Gruppo del Concorso “Unicef Toscana” (Villaggio Spazio Ristorazione)
13.30
Termina la prima sessione del Convegno dedicato all’Ambiente Marino(Museo di Storia Naturale)
15.00
Iniziano le regate degli Istituti Nautici
In Accademia Navale iniziano le visite alle Mostra “II Mare e le Vele” e “Pittori di Marina”.
Ingresso in Accademia Navale da Porta San Jacopo
17.00
Terminano in Accademia Navale le visite alla Mostra “Il Mare e le Vele” e “Pittori di Marina”
18.00
Premiazione delle Regate degli Istituti Nautici (Villaggio Spazio Incontri)
22.00
Chiusura dei Padiglioni e degli Stands espositivi del Villaggio
24.00
Il Villaggio CHIUDE

Liberazione… Modena City Ramblers

modena.jpgLa festa più bella dell’anno! La liberazione dal nazifascismo! Il grande orgoglio del nostro paese che si è ribellato alla dittatura fascista… meglio tardi che mai si potrebbe dire… però, unico paese in Europa!

La festa si celebra ogni anno il 25 aprile, e ci sono manifestazioni un po’ ovunque per rivivere quello spirito e quella voglia di costruire un paese nuovo, fondato su basi diverse da come era stato fino ad allora. Oggi si ricorda quello spirito in un paese totalmente diverso. Una festa che però ha ancora un senso per nuove e diverse emarginazioni, nuove e diverse violenze. Bisogna ancora resistere e ancora opporsi…

Quest’anno, tra i molti appuntamenti vi propongo quello di Fornacette dove suonano i Modena City Ramblers… in Piazza della Resitenza, dove sennò?!…

Vado con il comunicato del Comitato 25 aprile… Per tutto gli altri appuntamenti vi rimando sempre a www.liperli.org

Domenica 25 Aprile a Fornacette in Piazza della Resistenza concerto gratuito dei Modena City Ramblers, siete tutti invitati…e soprattutto siete autorizzati a portare tutta la gente che volete!!!
Il Comitato 25 Aprile vi aspetta a braccia aperte per condividere con voi questa giornata carica di significato!
Noi abbiamo messo il nostro impegno voi portateci il vostro entusiasmo per sostenerci e far sì che nei prossimi anni questa FESTA continui ad essere un momento di aggregazione e di riflessione importante!!!

Premio Ciampi

ciampi.jpgParte il nuovo bando del premio di musica cantuatorale più importante di Livorno e forse d’Italia: il Premio Ciampi.

Il Premio Ciampi, di cui ho avuto già modo di parlare qui, ha visto tra i concorrenti e gli ospiti i nomi più importanti della musica italiana e internazionale.

Anche quest’anno per chi volesse cimentarsi, si possono inviare i propri lavori che saranno sottoposti ad una giuria di qualità e i migliori saranno premiati e avranno la possibilità di suonare alle serate conclusive a ottobre insieme a grandi ospiti.

Ecco il Comunicato ufficiale dell’Associazione Premio Ciampi.

Livorno torna ad essere il centro della musica d’autore in Italia nel nome dell’indimenticato musicista e poeta Piero Ciampi di cui quest’anno cade il trentennale della morte. Grazie alla lezione di Ciampi infatti tanti musicisti emergenti hanno avuto come trampolino di lancio la manifestazione che ogni anno si tiene nella città toscana.Con la presentazione del Bando di concorso prende il via l’edizione 2010 del Premio Ciampi – Città di Livorno,  manifestazione organizzata da Associazione Premio Ciampi ed Arci n collaborazione con il Comune e la Provincia di Livorno, la Regione Toscana, la Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno , Fondazione Teatro Goldoni e SIAE, con il duplice scopo di ricordare l’opera di Piero Ciampi facendo, nel contempo, di Livorno un punto di riferimento a livello nazionale per tutti coloro che fanno della originalità e della sperimentazione di nuovi linguaggi la base della propria proposta musicale.Possono partecipare al concorso singoli artisti o gruppi musicali che presentino due brani originali entro la data del 30 giugno 2010. Facoltativamente sarà possibile presentare anche una propria versione di un brano di Piero Ciampi che sarà giudicato separatamente dalla Giuria.

La Giuria, presieduta da Franco Carratori, provvederà, quindi, secondo un proprio calendario dei lavori, alla selezione dei finalisti 2010, e, successivamente, alla proclamazione dei vincitori che saranno protagonisti delle serate finali della manifestazione in programma presso il Teatro Goldoni nei giorni 15 e 16 ottobre p.v.
Il Premio Ciampi, come è noto, oltre a premiare i migliori artisti partecipanti al concorso (vincitore e finalisti concorso, migliore cover di Piero Ciampi, Omaggio a Stefano Ronzani) assegna  targhe al migliore debutto discografico dell’anno (nel 2009 Dario Brunori), alla carriera o premi speciali della giuria ( tra questi : Fabrizio De Andrè, Franco Battiato, Francesco Guccini, Gianna Nannini, Claudio Lolli, Enzo Jannacci, Piero Pelù, Carmen Consoli, Luciano Ligabue, Nicola Arigliano, Ricky Gianco, Ivan della Mea). Da alcuni anni il Premio Ciampi ha aperto anche una finestra sulla musica internazionale assegnando alcuni premi speciali a Linton K. Johnsonn, Joe Strummer, Elliott Murphy, Steve Wynn, Sid Griffin, Ashley Hutchings, Barclay James Harvest, Garland Jeffreys, Jack Bruce
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a: Associazione Premio Ciampi, c/o Arci Livorno, Via s. Omobono 1b, 57100 Livorno; tel. 0586/892984 – fax 0586/892985. 
Il bando è reperibile anche sul sito internet: www.premiociampi.it

Abbonamento urbano al bus a 10 euro

bus livorno.jpgBella iniziativa dell’ATL – l’azienda dei trasporti – che offre la possibilità di abbonarsi al bus a soli 10 euro per i mesi estivi. Un’occasione da non perdere per girare per la città in modo comodo, economico ed ecologico.

Peccato che l’offerta non comprenda anche agosto e soprattutto non sia fruibile dai vecchi abbonati: la solita storia del figliol prodigo…

Vabbe’, meglio di nulla accontentiamoci. Io non uso spesso l’autobus perché lavoro un po’ fuori purtroppo ma credo che l’abbonamento lo farò, non si sa mai…

Questo il comunicato dell’Atl con le informazioni dettagliate.

ATL, a partire dal 29 marzo e nel mese di aprile, darà l’opportunità, a coloro che non sono abbonati, di sottoscrivere un abbonamento al servizio urbano di Livorno al prezzo ridotto di 10 euro valido per il mese di maggio e rinnovabile allo stesso prezzo nei mesi di giugno e luglio.
L’iniziativa è promossa da ATL e Comune di Livorno con la partecipazione di Legambiente.
Saranno dislocati degli info point, dove sarà possibile compilare il modello di abbonamento e fare gratuitamente la fotografia, presso il centro Fonti del Corallo (dal 29 marzo al 3 aprile), Coop La Rosa (dal giorno 8 al 10 aprile), Mercatino del venerdì (9 e 16 aprile), campo scuola (Vivicittà – 11 aprile) e Mercato centrale (dal 15 al 17 aprile).

Inoltre ATL e Confcommercio hanno stipulato un accordo con tutti gli stabilimenti balneari di Livorno e Quercianella che prevede per tutti gli abbonati al bus, vecchi e nuovi, uno sconto del 10% sul prezzo dell’abbonamento mensile al bagno.

 

Foto da Tirreno.gelocal

Prime notizie su Italia Wave

iw_lr.jpgPrime notizie ufficiale per l’edizione 2010 del festival estivo più importante dell’estate livornese. Vado con il comunicato ufficiale delle Fondanzione, e buona musica a tutti!

Un giorno in più  per Italia Wave Love Festival 2010: dal 21 al 25 luglio cinque intense giornate di grande musica dal vivo con tre band in data unica e un’esclusiva estiva.

Approdano a Livorno gli Underworld, pionieri della musica elettronica moderna che con Born Slippy in Trainspotting sono diventati la colonna sonora di un’intera generazione, i Faithless, profeti e guru  della dance che ritornano dopo il grandissimo successo di ‘God is a dj’ con un attesissimo nuovo album ed i Groove Armada con il fresco di stampa Black Light dal vivo con il nuovo spettacolo tra rock ed elettronica.

Ed ancora da Chicago gli Ok go!, resi celebri dai videoclip autoprodotti a basso costo grazie ai quali hanno scalato le classifiche americane ed europee diventando un vero fenomeno in rete vincendo il YouTube Video Awards, parodiati anche dai Simpson e con un nuovo lavoro uscito a gennaio: “Of the blue colour of the sky”.

E sempre dalla vette delle classifiche l’attesissimo ritorno in Italia dei beniamini della neo-wave inglese, gli Editors, che con l’ultimo disco ‘In this light and on this evening’si confermano una delle band più innovative del panorama rock internazionale.

Vanno ad aggiungersi alla programmazione di Medwave, il progetto musicale dedicato al Mediterraneo che si svolgerà la prima serata del festival (21 luglio) con la produzione inedita di Daniele Silvestri e Orchestra di Piazza Vittorio e con artisti in esclusiva provenienti da Marocco, Francia, Algeria, Spagna e Libano come Hindi Zara, Amazig, La Kinky Beat e I-Voice. rong> E poi ancora Italia Wave 2010 propone il concerto-fiesta dei Ojos de brujo e il reggae di Julian Marley, figlio del mitico Bob per festeggiare e ballare insieme al festival reggae Rototom Sunsplash domenica 25 luglio.

Sono tutti ospiti che si esibiranno sul Main Stage: rock, elettronica, musiche dal mondo, reggae e festa per il festival italiano con il biglietto più basso. Sono i primi nomi di un cartellone che conterà più di un centinaio di eventi tra musica e altre arti, tra ospiti affermati e il meglio della musica emergente dall’Italia e dall’Europa.

Gli spettacoli di Italia Wave si svolgono infatti tutti i giorni dalle 10 del mattino nei palchi musicali ad accesso gratuito Wake Up stagePsycho stage collocati vicino al mare presso la Rotonda d’Ardenza, proseguono nel pomeriggio con l’area dedicata a fumetto, letteratura, cinema e “incontri d’autore” nella Fortezza Vecchia al porto di Livorno sempre ad entrata libera e infine la sera si può accedere al Main Stage dello stadio comunale gratuitamente il primo giorno con gli ospiti di Medwave (21 luglio) e con un abbonamento di 60 euro (fino al 30 giugno) per le successive 4 serate (22 – 25 Luglio).

Anche i singoli biglietti sono decisamente a prezzo contenuto: 22 euro l’ingresso allo stadio per le serate di giovedì 22 (OK GO!, EDITORS, GROOVE ARMADA) e venerdì 23 luglio (FAITHLESS). 25 euro per il Sabato 24 (UNDERWORLD) mentre domenica 25 luglio, giornata conclusiva dell’edizione 2010 (OJOS DE BRUJOJULIAN MARLEY) si spendono 12 euro.

Uno sforzo sensibile per mantenere prezzi contenuti pur con nomi di caratura internazionale, la prima serata ad ingresso gratuito anche allo stadio e il resto della programmazione ad accesso libero.

Anche l’accoglienza di chi verrà con tenda e sacco a pelo a Livorno, curata per il terzo anno Arci Livorno, sarà di qualità e a costo accessibile per tutti: il campeggio del festival costa infatti 7 euro al giorno e 30 euro per restare tutte e 5 le giornate del festival.

Insomma, tutto pronto per una vacanza musicale di primo piano, tra live di grandi artisti internazionali e la scoperta di giovani talenti emergenti con l’entusiasmo e la vivacità culturale che da anni caratterizzano Italia Wave collocandolo tra i più importanti festival d’Europa. Le prevendite sono aperte dal 15 aprile sui circuiti Booking Show (www.bookingshow.com), Ticket One (www.ticketone.it) e Box Office (www.boxoffice.it).

Tutti gli aggiornamenti su www.italiawave.com

Le Terme del Corallo

terme corallo.jpgIngenuamente, questo era quello che avevo capito io: erano stati rilasciati permessi di costruire per svariati metri cubi di nuove unità immobiliari nella zona retrostante la struttura principale delle terme e, in cambio, gli imprenditori edili avrebbero sistemato il palazzo principale, per lasciarlo al Comune e quindi ai cittadini.

Passo sul cavalcavia qualche tempo fa e vedo che dietro le terme hanno iniziato a lavorare. Ora sistemeranno anche la struttura, che bellezza…

Ripasso, a distanza di diverse settimane e i lavori nel piazzale sono decisamente iniziati ma sempre nulla sullo splendido palazzo liberty che sembra ancora uscito da un film di Tim Burton!

Cosa vogliono fare di queste benedette terme? Inizieranno i lavori di ristrutturazione prima o poi?…

[Continua?…]

Foto: interno della struttura delle Terme (Marco Filippelli – panoramio)

Camion, fossi e parcheggi selvaggi…

PIC139.jpgLa scena rappresentata nella foto dal vostro fedele reporter è più che comune per i livornesi. Un camion che si avventura sugli stretti fossi, un genio del parcheggio che lascia la macchina sporgere diversi centimetri oltre il consentito, e una fila immensa di gente dietro che nomina – in rigoroso ordine alfabetico – tutti i santi e gli angeli del Paradiso…

Quando ho fatto questa foto avevo parcheggiato poco oltre l’angolo e così ho potuto assistere con serenità alla scena; se fossi stato dietro avrei invece partecipato al festoso rosario collettivo.

E’ proabile tra l’altro che il proprietario della macchina fosse arrivato lì anche lui ma non avesse il coraggio di esporsi e aspettasse pazientemente l’arrivo dei vigili per andare a riprendersi la macchina con comodo. Meglio pagare qualche centinaio di euro di multa che rischiare l’incolumità fisica… come non capirlo.

Quello che mi chiedo è: visto che il parcheggio selvaggio è sport cittadino e sembra senza cura, non sarebbe il caso di limitare l’ingresso dei camion oltre una certa lunghezza sui fossi?

Moby Prince

mobyprince19686mh6.jpgDomani sono 19 anni che 140 persone sono morte a pochissimi metri dal porto di Livorno in un incidente che ha dell’incredibile. E domani sono 19 anni che i parenti e gli amici delle vittime, e l’Italia intera, attendono verità e giustizia su quella notte maledetta.

Dopo 19 anni ancora nessun colpevole. Diversi processi si sono chiusi con assoluzioni e prescrizioni. Al di là della punizione dei responsabili la cosa più grave è che dopo 19 anni non si sia riusciti ancora a fare chiarezza sulla dinamica e i motivi dell’incidente e sulla incredibile assenza di soccorsi.

Un’altra vicenda oscura su cui troppe persone hanno taciuto, hanno depistato, hanno protetto, hanno nascosto la verità.

Cosa è successo davanti al porto di Livorno la notte del 10 aprile 1991?

Spero solo che chi conosce la verità e ha taciuto abbia avuto almeno un po’ di schifo di sé in tutti questi anni.