Via de Larderel – Nuovo Pro Memoria

de larderel.jpgRiprendendo il discorso lasciato in sospeso il 28 febbraio scorso – quando commentavo qui la dichiarazione del nostro Sindaco sull’imminente dismissione del ponteggio davanti al Palazzo di Giustizia di Via de Larderel – per aggiornare la situazione ad oggi (foto).

Il Sindaco informava su GranducatoTV che il ponteggio sarebbe stato tolto “in tempi brevissimi”, senza troppo specificare cosa significasse. Ebbene, oggi a tre mesi di distanza, possiamo dire che “tempi brevissimi” per il Comune di Livorno sono superiori a tre mesi.

Continueremo a seguire questo cantiere che, anche per la sua posizione centrale all’ingresso della città, è un po’ paradigmatico per tutti i lavori fermi.

Appuntamenti del Weekend

Logo LIperLI.jpgDei campionati di scherma si è già parlato nel post di mercoledì; presentiamo quindi alcuni altri appuntamenti dalle nostre pagine di Li per Li.

Venerdì Buen Vivir @ Circoscrizione 4 

Venerdì Licantropi @ Fortezza Vecchia 

Venerdì Mot Valise @ Ex Cinena Aurora

Venerdì Per Aspera @ Cavern 

Sabato Inaugurazione Mostra Renato Guttuso @ Guastalla Centro Arte

Sabato Vernissage Mostra Fotografica @ Fuoricentro

Giov-Domenica Jonny&Santo @ Grattacielo

Sabato Primavera della Scienza: Inquinamento Luminoso @ Museo Storia Naturale Mediterraneo

Domenica Open Closet Market @ The Cage 

Domenica Le sirene della notte @ TOR

 

 

Campionati italiani Scherma

livorno180.jpgIniziano domani i campionati italiani assoluti di Scherma. Come tutti sanno, Livorno ha una tradizione di campioni incredibile in questo sport e i campionati sono un riconoscimento anche a questo.

Sarà un’occasione unica per vedere tutti i campioni olimpici presenti al gran completo, a partire dalla splendida nazionale femminile, e fare anche il tifo per i tanti eroi di casa, tra cui Baldini e Montano.

Le competizioni si terranno al Palalivorno, mentre le finali si svolgeranno domenica nella suggestiva cornice del Teatro Goldoni.

Vado con il comunicato ufficiale da Federscherma

Livorno è pronta ad accogliere, da giovedi a domenica, l’edizione numero 106 deiCampionati Italiani Assoluti. La città labronica, già sede degli Assoluti 2001, attende di poter ospitare i migliori atleti italiani di ogni singola arma e soprattutto ha voglia di respirare, per quattro giorni, l’aria del grande evento sportivo. 
Per farlo, l’organizzazione affidata al Circolo Fides ha preparato al meglio non solo la sede del PalaLivorno, ma anche tutta una serie di iniziative collaterali che renderanno, per quattro giorni, la città dei quattro mori la Capitale della scherma italiana.
Le gare, in sé, rappresenteranno vere e proprie sfide mondiali. Basti pensare alle prove di fioretto femminile che vedranno in pedana, tra le 41 contendenti al titolo, l’indiscussa regina mondiale Valentina Vezzali, la campionessa del Mondo 2010 e campionessa italiana uscente Elisa Di Francisca, oltre ad Arianna Errigo numero 4 del ranking mondiale, Ilaria Salvatori, l’olimpionica Giovanna Trillini e Margherita Granbassi; per non parlare poi del fioretto maschile che vedrà in pedana, tra gli altri, il numero 3 e numero 4 del mondo, Andrea Baldini ed Andrea Cassarà, oltre a Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Luca Simoncelli, Stefano Barrera ed ai giovani Tommaso Lari, Edoardo Luperi e Lorenzo Nista. 
Nella spada maschile, il campione uscente Diego Confalonieri dovrà difendere il titolo dall’assalto di altri 40 atleti tra cui il Campione olimpico, Matteo Tagliariol, Alfredo Rota, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Stefano Carozzo. Nella spada femminile, invece, Bianca Del Carretto proverà a sfruttare l’onda lunga dell’entusiasmo dopo la prima vittoria in Coppa del Mondo giunta domenica al Grand Prix FIE di L’Avana. Dovrà vedersela, tra le altre, con la campionessa uscente Mara Navarria, col bronzo mondiale Nathalie Moellhausen e con le agguerrite Cristiana Cascioli, Francesca Quondamcarlo, Rossella Fiamingo e Francesca Boscarelli. 
Sfide interessanti anche nella sciabola, dove al maschile il livornese Aldo Montano proverà a bissare il successo dello scorso anno a Siracusa. Dalla sua avrà il pubblico di casa, ma dovrà incrociare le lame, tra gli altri, con i compagni di Nazionale Gigi Tarantino, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Marco Tricarico e Giampiero Pastore. In ambito femminile, gli occhi saranno puntati sulla livornese doc Irene Vecchi e sulle “livornesi d’adozione” Alessandra Lucchino e Ilaria Bianco, con Gioia Marzocca ed Irene Di Transo che proveranno a fungere da “guastafeste”.
Si inizia giovedì con i primi tre titoli in palio: fioretto maschile, spada femminile e sciabola femminile. Le finali del primo giorno si svolgeranno in una location d’eccezione: il Teatro Goldoni, “tempio” della cultura livornese. 
Da venerdì in poi tutto sarà concentrato sul PalaLivorno, dove, si svolgeranno anche i Campionati Italiani di scherma paralimpica, per la prima volta in contemporanea con i Campionati Italiani Assoluti, in linea con la politica di reale integrazione sulla quale si muove l’accordo tra la FederScherma, il Comitato paralimpico e la Fispes. Tra i protagonisti della competizione paralimpica, oltre agli azzurri Matteo Betti, Loredana Trigilia, William Russo e Marco Cima, vi sarà anche la quattordicenne veneta Beatrice “Bebe” Vio che, dopo aver emozionato il mondo della scherma lo scorso anno a Siracusa, torna in pedana per conquistare il titolo tricolore. 
I Campionati Italiani Assoluti 2011 saranno poi validi anche come Campionati Italiani Interforze. Sarà infatti assegnato anche il titolo tricolore a quei rappresentanti dei gruppi sportivi delle forze armate che riusciranno a conquistare i maggiori risultati in ogni singola gara. 
Diversi poi i trofei in palio. Dal Memorial “Carlo Carnevali”, assegnato al vincitore della prova di spada maschile individuale, in ricordo del Commissario tecnico della Nazionale di spada, prematuramente scomparso nel 2008, al Memorial “Marta Russo” assegnato alla vincitrice della prova di fioretto femminile individuale. In programma anche la prima edizione del Memorial “Silvia Pierucci”, in palio per la più giovane tra le semifinaliste delle tre prove individuali femminili. 
Il programma dei Campionati sarà arricchito inoltre da una serie di eventi che consentiranno al pubblico e agli appassionati di scoprire anche le bellezze e il fascino della città di Livorno. 
All’interno del PalaLivorno, ad esempio, nei giorni dei Campionati, verrà installata una pedana-gioco per i bambini. Uno spazio creato apposta per i più piccoli che potranno così cimentarsi in mini-tornei giornalieri con premi per tutti i partecipanti. 
Nella struttura sportiva sarà poi allestito un vero e proprio Museo della Scherma livornese dove totem raffigureranno i personaggi e i momenti salienti della storia schermistica livornese. Ad accompagnare questo viaggio nella storia della scherma labronica un piccolo volume “Spadaccini Amaranto” che racconterà i momenti più belli e significativi degli atleti livornesi che hanno portato in alto il nome di Livorno grazie ai successi ottenuti con stoccate messe a segno e medaglie vinte.
Sarà inoltre allestita una mostra fotografica di Augusto Bizzi, il cui obiettivo ha ripreso i migliori atleti livornesi in situazioni divertenti nei luoghi più caratteristici della città dei quattro mori.
I Campionati Italiani Assoluti 2011 saranno “raccontati” anche dai disegni degli alunni delle scuole primarie livornesi grazie alla “Mostra di disegni della Scherma”. Sempre per gli allievi delle scuole cittadine è in programma, nei giorni delle gare, il gioco “Caccia all’autografo”, in cui i piccoli appassionati livornesi dovranno correre dietro ai campioni della scherma italiana per strappare loro l’ambito e sognato trofeo: una firma da conservare per tutta la vita.
Nell’ambito degli eventi che renderanno unica l’edizione 2011 dei Campionati Italiani Assoluti anche uno spettacolo teatrale sulla vita e sulle imprese di Angelo Tremamondo (di e con Alberto Bona) in programma il 25 e 27 maggio, alle ore 21, presso il Teatro La Goldonetta. 
A conclusione dei Campionati Italiani Assoluti anche uno spettacolo di beneficenza, in programma il 28 maggio alle 21 al PalaLivorno, con il comico Paolo Migone a favore dell’Associazione Art4sport. 
Federscherma.it seguirà con aggiornamenti in tempo reale l’evoluzione quotidiana dei Campionati Italiani Assoluti che si potranno seguire, on line, anche attraverso la web tv FederschermaTv, edita da Atleticom. 
Ricco il palinsesto quotidiano: si inizia ogni giorno alle 10.30 con il sunto della giornata precedente e la presentazione di quella che si inizia a vivere sulle pedana.
Da metà mattina in poi le telecamere di FederschermaTv saranno orientate sulle pedane, per seguire le gare in programma, sino alle semifinali. 
Infine le interviste e le conferenze stampa degli atleti protagonisti della giornata di gare. 
La fan page ufficiale della Federazione Italiana Scherma su Facebook accoglierà notizie e soprattutto la galleria fotografica che avrà l’obiettivo di far vivere, anche da casa, le emozioni dei Campionati Italiani Assoluti. Il profilo ufficiale della FederScherma su Twitter raccoglierà invece i retroscena e le prime dichiarazioni dei protagonisti. 

Ma i Campionati Italiani Assoluti 2010 si potranno seguire in diretta anche suRaiSport. Questa la programmazione sui due canali sportivi Rai. 
Giovedì 26 maggio 
ore 19.30 – 21.30: dal teatro Goldoni – Finali prove individuali fioretto maschile, spada femminile, sciabola femminile – diretta su RaiSport 2 
Venerdì 27 maggio 
ore 18.05 – 19.00 : Finali prove a squadre fioretto maschile e finale fioretto maschile individuale paralimpico – differita su RaiSport 1 
Sabato 28 maggio 
ore 13.30 – 16.00 : Finali prove a squadre spada femminile, sciabola femminil e fioretto femminile individuale paralimpico – differita su RaiSport 2 
Domenica 29 maggio 
ore 10.00 – 11.00 : Finali prove individuali fioretto femminile, spada maschile, sciabola maschile – differita su RaiSport 2 
Lunedi 30 maggio 
ore 19.00 – 22.00 : Finali prove a squadre fioretto femminile, spada maschile, sciabola maschile – differita su RaiSport 2 

La telecronaca di tutte le giornate di gare sarà affidata all’esperto giornalista Rai Federico Calcagno, col commento tecnico di Stefano Pantano. 

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI 2011 
Il Programma delle Gare 

Gli orari delle finali 

Gli Atleti ammessi 

CAMPIONATI ITALIANI 2011 – SCHERMA PARALIMPICA 
Il programma delle gare 

Gli atleti iscritti 

MEDIA GUIDE – Campionati Italiani Assoluti Livorno2011 

IL SITO UFFICIALE – Campionati Italiani Assoluti Livorno2011 

Fine del sogno

padova.JPGPer quest’anno il sogno della serie A finisce a Padova. Una partita comunque molto bella e intensa quella giocata sabato dai nostri che fa onore ad un campionato giocato spesso su altri livelli e con altra intensità.

Alla fine è 3-2 per loro e bisogna fare i complimenti anche al Padova per averci sempre creduto e aver giocato a tratti anche meglio di noi. Sopratutto nel primo tempo quando sembravamo un po’ troppo intimoriti, specie sulla nostra fascia destra, dove Lambrughi sembrava aver decisamente sbagliato pomeriggio…

Il Gol di Danilo all’inizio del secondo tempo però, preceduto e legittimato da un periodo di buon gioco e occasioni per noi, ci aveva decisamente illuso. Tutto sembrava possibile in quel momento: vincere a Padova e col Frosinone e poi giocarci tutto da outsider nel finale di campionato dei Playoff. Invece è bastato pochissimo per pareggio e sorpasso del Padova: due a uno per loro con una facilità impressionante… Tutto sembrava finito… Invece ancora Danilo sporca in mischia una palla per il pareggio che avrebbe mantenuto viva la speranza fino all’ultima giornata. Eravamo al 41′ minuto del secondo tempo… Fino alla follia finale di Lambrughi che su un cross imprendibile del Padova pensa bene di stendere da dietro il suo uomo in mezzo all’area (che non ce l’avrebbe fatta a prenderla nemmeno fosse stato superman…). Trasformazione di Italiano e fine dei sogni per quest’anno.

Campionato strano, l’abbiamo già ridetto. Fatto di discrete -e anche buone- prestazioni contro le grandi del campionato – due vittorie sull’Atalanta per dirne una – e incredibili sconfitte e punti persi contro squadre di basso livello.

L’anno prossimo bisognerà riprovarci subito dall’inizio con una convinzione tutta diversa.

 

Appuntamenti del Weekend

Logo LIperLI.jpg

Eccoci qui a presentare alcuni degli appuntamenti per il weekend livornese. Per tutti gli altri eventi della movida e ogni info più dettagliata, sapete dove cercare: Liperli!

Venerdì Bobo Rondelli @ Stazione marittima

Venerdì Un anno di videotape @ TOR

Sabato Bilanci Energetico e Climatico @ Museo storia Naturale

Sabato Voci Spezzate @ TOR 

Fino al 3 luglio L’eredità di Fattori @ Granai Villa Mimbelli

Fino al 31 maggio Donne Vs Uomini @ Piccolo Birrificio Clandestino

 

 

 

 

 

 

Effetto Venezia

effettovenezia.gifCom’è ovvio, Effetto Venezia si farà. Non avevo dato conto dei problemi, degli annunci e delle mezze smentite sulla possibilità che quest’anno la più importante manifestazione culturale livornese non si tenesse.

Qualche settimana fa l’amministrazione comunale era stata addiritura perentoria: Effetto Venezia quest’anno non si può fare, non ci sono i soldi. Fine dei discorsi, nessuna apertura possibile. Poi però è iniziato il lungo balletto delle altalenanti dichiarazioni di questo e di quello.

Non avevo riportato di questa giostra, un po’ perché questi discorsi mi annoiano, e un po’ perché non ci credevo più di tanto… Mi pareva impossibile che Livorno perdesse Effetto Venezia. E infatti è di ieri la comunicazione (questa pare definitiva, speriamo…) che i soldi si sono trovati e come ogni anno, a fine Luglio, la Venezia si colorerà di luci e colori per un nuovo appuntamento con Effetto Venezia.

Appena avrò il programma, ovviamente lo pubblicherò su queste pagine. Intanto, possiamo tirare un sospiro di sollievo… Fino all’anno prossimo!!

Livorno – Piacenza 1 – 0

Livorno-Piacenza.jpgLo dicevamo qui qualche settimana fa che questo era un campionato incredibile e che si poteva continuare a sperare nonostante tutto… Nonostante una squadra davvero ben poco esaltante che fa una fatica incredibile a concretizzare sopratutto. Il fatto è che gli altri sono messi ben poco meglio di noi. Questo è sicuramente uno dei campionati di serie B di più basso livello da che seguo il calcio.

Ma tant’è, prendiamoci le cose buone! Sabato un gollaccio di Dionisi a nove minuti dalla fine ci porta ancora a meno uno dall’ultimo posticino utile per continuare a giocarcela fino in fondo per la serie A. La cosa migliore della giornata è proprio questa: questi ragazzi sembrano avere acquisito un carattere e chissà che si stia costruendo un bel gruppo compatto che possa farci il regalo finale!… I superstiziosi sono autorizzati a toccarsi dove credono.

Intanto Sabato si va a Padova per uno spareggio fuori casa in cui si può soltanto vincere. E ovviamente sperare anche che l’Empoli non perda in casa col Torino. A quel punto tutto diventerebbe possibile!… 

Appuntamenti del Weekend

logo liperli.jpgCome tutti i venerdì, con un po’ di ritardo per qualche problema tecnico, vi proponiamo un estratto del cartellone degli spettacoli e appuntamenti in genere a Livorno. Tutto il resto, come sempre, su LiperLi.

Venerdì Hati & Skoll @ Elvis’ fan club

Sabato Appaloosa + Stella Maris Music Cospiracy @ Cage

Sabato Tu…Ina + Morning View @ CSA Godzilla

Sabato Maratona di Astronomia @ Acquario 

Weekend Mangiarsi le Parole 2011 @ Venezia

Bandiere Blu

livorno mare.jpgAnche quest’anno Livorno si piazza molto bene nella classifica delle province italiane per numero di spiagge con bandiera blu. Prima con distacco in Toscana e tra le prime in Italia, Livorno resta famosa per il suo bel mare. Sono ben sette le località che potranno fregiarsi del riconoscimento nella nostra provincia, compresa Livorno città con Antignano.

Il segnale mi sembra molto positivo, nonostante in molti avanzino non pochi dubbi sui modi di assegnazione dei riconoscimenti. I criteri di selezione però, a leggerli, sono molto selettivi sia sulla qualità delle acque che sulla fornitura di servizi per i turisti. Quindi, godiamoci il risultato!… Potete trovare ogni info qui.

Vi rimando al sito del portale Livorno Turismo, anche per chi – non livornese – stesse pensando in questi giorni a dove passare le vacanze estive…

http://www.comune.livorno.it/portaleturismo/

Appuntamenti (e strade chiusue) del Giro

giro.jpgMartedì lo sappiamo tutti passa il giro d’Italia. La cosa si è capita sopratutto per i frenetici lavori di rifacimento del manto stradale dove passerà la carovana rosa.

L’arrivo è previsto davanti al Gazebo della terrazza. Oltre alla corsa ci sono molte manifestazioni collaterali che vi vado a segnalare insieme alle strade chiuse al traffico con i relativi orari.

Lunedì 9 Maggio

Il Rosa che vince
Alle ore 12.00 presso la Camera di Commercio di Livorno, premiazione del miglior rosato della provincia di Livorno selezionato da una giuria qualificata di esperti e Aperitivo rosa con degustazione dei vini rosati prodotti nel territorio provinciale. 
L’iniziativa è promossa dalla Camera di Commercio in collaborazione con la Provincia di Livorno e il Consorzio Strada del Vino e dell’Olio Costa degli Etruschi. 
Partecipano l’Assessore Paolo Pacini, il Presidente della Camera di Commercio Roberto Nardi. 
Saranno presenti gli studenti della Scuola Alberghiera Isis Mattei di Rosignano Solvay. 
L’ingresso è libero.

10 Maggio (Martedì) Arrivo del Giro a Livorno. Apertura del Villaggio presso la Terrazza Mascagni. Entrano in funzione le strutture operative per accogliere la Cittadella del Giro. Viene allestito il Quartiere Tappa. Sfilata di giovani ciclisti della provincia di Livorno. 
Durante la giornata sarà presente la Fanfara dell’Accademia Navale.
Torta di Ceci e 5&5: forno in piazza a cura del sindacato pizza e torta della Confcommercio.

Arrivo della tappa “Quarto dei Mille- Livorno”
Alle 16.30 circa sul Viale Italia-Terrazza Mascagni è previsto l’arrivo della quarta tappa del Giro d’Italia

Le strade interessate dalla corsa

via Firenze, viale Ippolito Nievo, viale Alfieri, viale Petrarca, viale Boccaccio, Barriera

Roma, via dell’Ardenza, piazza Sforzini, via Mondolfi (fino alla Chiesa dell’Apparizione), via

di Montenero, piazza delle Carrozze, salita di Montenero, piazza del Santuario, via Byron,

via di Quercianella, Castellaccio, via di Quercianella, via del Littorale (da Castel Sonnino al

Rex), viale Vespucci, viale di Antignano, Rotonda di Ardenza, viale Italia e arrivo davanti

alla Terrazza Mascagni.

Modifiche alla circolazione

• Martedì 10 maggio, dalle ore 6 alle ore 24, istituzione del divieto di transito in viale Italia,

nel tratto compreso tra piazza San Jacopo in Acquaviva e via dei Funaioli; in piazza

Giuseppe Emanuele Modigliani; in via maggiore Luigi Corti; in via Malta, nel tratto

compreso tra piazza Giuseppe Emanuele Modigliani e  via dell’Eremo; in via Corsica, nel

tratto compreso tra piazza Giuseppe Emanuele Modigliani e via don Roberto Angeli;

• Dalle ore 15 di lunedì 9 maggio alle ore 24 di martedì 10 maggio, istituzione del divieto

di sosta con rimozione forzata in viale Italia, nel tratto compreso tra piazza Giuseppe

Emanuele Modigliani e via Carlo Meyer (lato civici dispari) e nel tratto compreso tra via dei

Funaioli e piazza San Jacopo in Acquaviva (lato mare); in piazza Giuseppe Emanuele

Modigliani; in via maggiore Luigi Corti; in via Malta, nel tratto compreso tra piazza

Giuseppe Emanuele Modigliani e via dell’Eremo; in via del Forte dei Cavalleggeri per ml 30

a partire dall’intersezione con viale Italia su ambo i lati; in via Corsica, nel tratto compreso

tra piazza Giuseppe Emanuele Modigliani e via don Roberto Angeli;

• Martedì 10 maggio dalle ore 15 fino al termine della corsa, istituzione del divieto di

transito in via Firenze, carreggiata direzione nord-sud; viale Ippolito Nievo, carreggiata

direzione nord-sud; viale Vittorio Alfieri, carreggiata direzione nord-sud; viale Francesco

Petrarca, carreggiata direzione nord-sud; viale Giovanni Boccaccio, carreggiata direzione

nord-sud; via dell’Ardenza; piazza Alfredo Sforzini; via Umberto Mondolfi nel tratto

compreso tra piazza Alfredo Sforzini e via di Montenero; via di Montenero; piazza delle

Carrozze; piazza di Montenero; via Giorgio Byron; via del Littorale nel tratto compreso tra

lo svincolo Variante Aurellia SS n. 1 e via Antonio Francesco Pigafetta; via Antonio

Francesco Pigafetta; viale Amerigo Vespucci; via Tommaso Pendola; viale di Antignano;

viale Italia nel tratto compreso tra viale di Antignano e piazza San Jacopo in Acquaviva;

• Martedì 10 maggio dalle ore 13 fino al termine della corsa, istituzione della Direzione

Obbligatoria a Destra ed a Diritto in via Provinciale Pisana all’altezza dell’intersezione con

via di Pian di Rota per i veicoli provenienti da sud e l’istituzione della Direzione

Obbligatoria a Sinistra ed a Diritto in via Provinciale Pisana all’altezza dell’intersezione con

via di Pian di Rota per i veicoli provenienti da nord;

• Martedì 10 maggio dalle ore 13 fino al termine della corsa, istituzione del doppio senso di

marcia in via Firenze nel tratto di corsia con direzione sud-nord compreso tra via Nord e

viale Genova;  • Dalle ore 23 di lunedì 9 maggio fino al termine della corsa, istituzione del divieto di sosta

con rimozione forzata in via Firenze, carreggiata direzione nord-sud; viale Ippolito Nievo,

carreggiata direzione nord-sud; viale Vittorio Alfieri, carreggiata direzione nord-sud,

eccetto area antistante ingresso principale dell’ospedale; viale Francesco Petrarca,

carreggiata direzione nord-sud; viale Giovanni Boccaccio, carreggiata direzione nord-sud,

nel tratto compreso tra viale Fabbricotti e viale della Libertà; via dell’Ardenza nel tratto

compreso tra via Francesco De Sanctis e piazza Alfredo Sforzini, lato civici pari; via

dell’Ardenza nel tratto compreso tra via di Popogna ed il civico 87 e nel tratto compreso

tra via Niccolò Machiavelli e piazza Alfredo Sforzini; piazza Alfredo Sforzini, eccetto area di

sosta delimitata dall’intersezione con via Giuliano Ricci, quella con via dell’Ardenza e dalla

carreggiata principale della medesima piazza Alfredo Sforzini; via Uberto Mondolfi nel

tratto compreso tra via del Mare e via del Pastore, lato civici pari, e nel tratto compreso tra

piazza Alfredo Sforzini e via Arcangelo Ghisleri, lato civici dispari; via di Montenero; piazza

delle Carrozze; via Giorgio Byron; via di Quercianella, nell’area posta in adiacenza al

Centro sociale F. Gioli, eccetto veicoli autorizzati con contrassegno “Giro d’Italia”; via del

Littorale nel tratto compreso tra lo svincolo Variante Aurellia SS n. 1 e via Antonio

Francesco Pigafetta; via Antonio Francesco Pigafetta; viale Amerigo Vespucci; via

Tommaso Pendola; viale di Antignano nel tratto compreso tra via dei Bagni e largo

Christian Bartoli, lato terra, e nel tratto compreso tra largo Christian Bartoli e via Antonio

Pacinotti, ambo i lati; viale Italia nel tratto compreso tra via Antonio Pacinotti e piazza

Giuseppe Emanuele Modigliani, lato civici dispari,  e nel tratto compreso tra viale di

Antignano e piazza San Jacopo in Acquaviva, lato mare;

• Dalle ore 23 di lunedì 9 maggio fino alle ore 24 del 10 maggio, istituzione del divieto di

sosta con rimozione forzata, eccetto veicoli autorizzati con contrassegno “Giro d’Italia”, in

via dei Sette Santi nel tratto compreso tra viale Rosa del Tirreno e via Costanzo Ebat, lato

civici pari; viale Rosa del Tirreno ambo i lati; via dell’Ambrogiana nel tratto compreso tra

via Roma ed il civico 9, ambo i lati; piazza Giacomo Matteotti nel tratto compreso tra via

Roma ed il civico 125 e nel tratto compreso tra via Roma ed il civico 174;

• Martedì 10 maggio dalle ore 8 alle ore 24, istituzione del divieto di transito, eccetto

veicoli autorizzati con contrassegno “Giro d’Italia” in via dell’Ambrogiana nel tratto

compreso tra via Roma e via dell’Erbuccia; piazza Giacomo Matteotti nel tratto compreso

tra via Roma ed il civico 125; via Roma nel tratto compreso tra piazza Giacomo Matteotti e

via Luigi Pirandello;

• Dalle ore 19 di lunedì 9 maggio alle ore 24 di martedì 10 maggio, sospensione del

parcheggio a pagamento di viale della Libertà;

• Dalle ore 17 di lunedì 9 maggio alle ore 24 di martedì 10 maggio, istituzione del divieto

di transito e del divieto di sosta con rimozione forzata, eccetto veicoli autorizzati con

contrassegno “Giro d’Italia”, in via dei Pensieri nell’area di parcheggio antistante il campo

scuola “Martelli”;

• Martedì 10 maggio, sospensione dell’efficacia di tutte le zone a traffico limitato e di tutte

le zone a sosta controllata previste dalla vigente disciplina del piano del traffico.

Tutti i divieti di transito si intendono ad esclusione dei mezzi di soccorso e dei veicoli delle

forze di polizia al seguito della carovana del Giro.

Variazioni delle linee di trasporto pubblico:

Linee extraurbane

Dalle ore 14.30 spostamento dei capolinea da Largo  Duomo a piazza Dante

(Stazione), il quale sarà presidiato dal personale Atl.

Inoltre:

Linea 102

direzione Cecina-Livorno dalle ore 14.30 gli autobus giunti a Rosignano Solvay devieranno

per Rosignano Marittimo, via Emilia(SS206), via delle Sorgenti, “stazione” dove

effettueranno capolinea fino al termine della manifestazione sportiva. Direzione Livorno

Cecina percorso inverso.

Linea 104

direzione Livorno-Collesalvetti dalle ore 14.30 gli autobus una volta partiti da piazza Dante

devieranno per la variante Aurelia, S.G.C. Fi-Pi-Li, riprendendo servizio regolare da

Guasticce. Direzione Collesalvetti-Livorno percorso inverso.

Linea 105

Nugola-Livorno dalle ore 14.30 limiterà le corse in piazza Dante.

Linea 106

Castelnuovo –Livorno dalle ore 14.30 gli autobus una volta giunti nel quartiere di Collinaia

andranno ad effettuare il capolinea alla “stazione”. Direzione Livorno-Castelnuovo percorso

inverso.

Linee urbane

Dalle ore 14.30 alle ore 18.30, ad eccezione della  linea 7, sospensione del

servizio urbano con sosta bus in via Grande.

Inoltre:

Linea 1

direzione Miramare-Stazione dalle ore 6 fino al termine del servizio giunta in località

Barriera Margherita devierà per via N. Sauro, via della Libertà, via Mangini, piazza

Matteotti, via Mameli, via Funaioli quindi regolare. Direzione Stazione-Miramare percorso

inverso.

Linea 5

direzione p.za S.Trinità- A.Mare dalle ore 8 fino al termine del servizio giunta in piazza

Matteotti devia per via Mangini, via della Libertà, via N.Sauro quindi regolare. Direzione

A.Mare-p.za S.Trinità percorso inverso

I servizi di trasporto scolastico (per scuole elementari e materne) e linea H

previsti dalle ore 14 alle ore 19 saranno anticipati alle ore 13.30 Parcheggi per spettatori provenienti da fuori città

Parcheggio adiacente Mercatino americano

Accesso da via della Cinta esterna.

Indicazioni: accesso da SGC Firenze uscita Porto, Via L. Da Vinci, Via Salvatore Orlando, a destra

Via della Cinta Esterna.

Servizio navetta: collegamento dalle 12,30 alle 14,30 verso zona Nord; collegamento zona Nord

arrivo al parcheggio dalle ore 18.

Parcheggio zona Porta a Terra

Serie di parcheggi adiacenti PalaLivorno.

Indicazioni: accesso diretto alla zona con Uscita Porta a Terra sulla Variante Aurelia.

Servizio navetta: collegamento dalle 12,30 alle 14,30 verso Montenero-Castellaccio; collegamento

Castellaccio-Montenero al parcheggio dalle ore 18.

Parcheggio santuario di Montenero

Due parcheggi di cui uno anche per BUS (zona Via Giovanni XXIII).

Indicazioni: uscita Montenero dalla Variante Aurelia a destra verso Via Mondolfi poi Viale del

Tirreno. Usufruibile fino alle ore 14.

Nota: la Funicolare farà servizio gratuito.

Sul sagrato del Santuario di Montenero sarà montato un maxi-schermo.

Parcheggio località Tre Ponti

Largo Cristian Bartoli, sul mare, a circa tre chilometri dall’arrivo.

Indicazioni: Uscita Maroccone / Antignano della Variante Aurelia, Viale a Mare fino a Rotonda di

Ardenza.

Indicazioni: usufruibile fino alle ore 14.

Parcheggi riservati ai residenti

Sia per i residenti delle zone che andranno liberate dalle soste sia per chi vorrà assistere al

passaggio del giro sul percorso:

Parcheggio Rotatoria via Pian di Rota; Piazzale Cimiteri via Don Aldo Mei; Parcheggio via F.lli Gigli;

Parcheggio piazza Barriera Garibaldi (utilizzabile dalle ore 13,30);Parcheggio via Masi (sottopasso

Stazione Ferroviaria);Parcheggio via Baldini – Via  Venuti (solo auto);Parcheggi viale

Boccaccio;Parcheggio viale della Libertà / Barriera Roma (gratuito);Parcheggio zona Stadio

(Allende – Gioberti – Pensieri) eccetto Park Campo  Scuola;Parcheggio interno Cantieri Azimut

rotatoria Largo Bellavista (max 50 posti);Parcheggi via Muratori e Via Salvestri nei pressi Caserma

Vannucci;Parcheggio Monumento Marina Militare max 50 posti (località Castellaccio ingresso nei

pressi Caserma Forestale);Parcheggio con accesso piazzale Centro Anziani max 40 posti (loc.

Castellaccio);Parcheggio Cimitero di Antignano max  30 posti; Parcheggio zona Metamare (Viale

Vespucci – Via Pigafetta); Parcheggio via Borrani – Provenzal (traverse Viale Antignano)