Basket Livorno

Livorno è sempre staBOYETTE.jpgta una delle capitali del Basket italiano. Unica città insieme a Bologna ad aver avuto per anni due squadre in serie A.

In quegli anni d’oro con Pallacanestro Livorno e Libertas ai massimi vertici dei campionati nazionali, io non abitavo ancora qui e tifavo a distanza per entrambe le squadre in quanto legate alla città.

Ora ho scoperto che sarebbe stato probabilmente impossibile vivendo a Livorno. La rivalità era fortissima…

La Libertas è andata anche vicinissima allo scudetto, nell’89, in quell’incredibile finale contro Milano che tutti ricordano. Una canestro sulla sirena che avrebbe consentito il sorpasso in gara 5, prima o dopo lo scadere?… Alla fine fu deciso dopo… e mi dicono che finiti i festeggiamenti dei tifosi Libertas sono iniziati quelli dei Piellini?… Possibile?…

Quella gioia e quei dolori per il Basket a Livorno ce li dovremo scordare per un sacco di tempo… Dopo la fusione tra le due squadre, retrocessioni, fallimenti e radiazioni… eravamo arrivati al Basket Livorno: un’altra squadra di Livorno in serie A, a cui ci si stava nuovamente affezionando. Dopo la retrocessione di tre anni fa, la squadra stava facendo ottime figure in Lega Due fino all’estate di quest’anno… quando è arrivata la radiazione definitiva dai campionati per i soliti problemi contabili. Avevo fatto anche l’abbonamento l’altr’anno e mi ero legato a questa squadra che aveva anche qualche ottimo talento e un grande cuore; su tutti Jermaine Boyette: veramente un grande.

Ormai è troppo tardi, ma ancora non riesco a capire come non sia stato possibile trovare qualcuno che investisse poche centinaia di migliaia di Euro per un movimento cestistico importante per questa città. Con un enorme palazzetto nuovo che ora ospiterà solo concerti e, credo di aver capito, il Basket femminile.

Qualcuno ne sa più di me?

Foto: Boyette in penetrazione contro Casale Monferrato (Diego Martelli da Flickr)<–>

Basket Livornoultima modifica: 2009-08-17T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento