Aspettando il Genoa

curva nord.jpg

Questa domenica arriva al Picchi il Genoa, una delle squadre che giocano meglio del campionato ma con la difesa peggiore in assoluto; una prova fondamentale per noi e per il nostro asfittico attacco.

Dobbiamo pensare solo a vincere, di nuovo una delle ultime chiamate. Siamo ancora pienamente in corsa per la salvezza ma solo per demerito altrui. Ci vuole una svolta a questo campionato ora, per non dover piangere alla fine.

La svolta dev’essere soprattutto di convinzione e cattiveria. Ripeto sempre le stesse cose come i vecchi al Bar, categoria alla quale mi pregio di appartenere… Bisogna essere più cattivi dell’avversario, avere più fame di vincere, più voglia di buttarla dentro, senza pensare all’arbitro, alla sfiga, al palazzo che ci vuole male… Quando vedo Cristiano che allarga le braccia e scuote il testone protestando ancora per la presunta spintarella mi dispero…

I giocatori non leggeranno mai questo blog, ma vorrei dirvi solo questo: provate a stare in piedi nonostante la maglia tirata in area, provate a pensare solo a essere più forti degli avversari anche dal punto di vista fisico, provate a pensare che ogni contrasto è una questione di orgoglio e se lo perdete ne va della vostra virilità! provate a giocare così e la salvezza sarà tranquilla…

 

Aspettando il Genoaultima modifica: 2009-11-20T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Aspettando il Genoa

Lascia un commento