L’importanza di essere Franco: il blog di Li per Li

Logo LIperLI.jpgPer festeggiare la nuova collocazione nella homepage www.virgilio.it (per chi apre la pagina web da Livorno e dintorni), volevo presentare questo Blog e il sito da cui è nato: www.liperli.org.

Nell’indifferenza assoluta della stampa ufficiale (il Tirreno parla delle sbucciature di ginocchi per cadute di motorino ma non ha mai trovato spazio per mezzo articolo su un sito che conta migliaia di contatti settimanali) e nel disinteresse anche delle istituzioni cittadine, Li per Li è riuscito lo stesso a diventare un punto di riferimento per la vita culturale livornese. Il sito è nato due anni fa ed rimasto fedele ad un’idea semplicissima: raccogliere tutti gli appuntamenti culturali in un unico contenitore, di facile accesso e lettura.

Li per Li, che in questi giorni è in fase di completo restauro, ha già festeggiato il secondo compleanno e gode di ottima salute: praticamente sempre primo sui motori di ricerca quando si associa la parola Livorno a un qualsiasi evento culturale, ha anche moltissimi contatti diretti (ciò vuol dire che molte persone l’hanno inserito fra i propri “preferiti” – così mi dice la gente che ci capisce più di me…).

E circa un anno fa, Virgilio e Bitness, che lavorando su internet vedono queste cose meglio del Tirreno, conosciuto Li per Li direttamente dalla rete, hanno deciso di affidare la cura del blog ufficiale di Virgilio Livorno proprio ai ragazzi che gestiscono il sito. E questi tre disgraziati, riesumando un vecchio pseudonimo, hanno chiesto proprio a me di scrivere questo blog su Livorno. Oggi anche il Blog ha qualche affezionato lettore (almeno così dicono le statistiche) e sta per festeggiare il primo anno di vita.

Ecco, tutto questo non –solo– per dire quanto siamo bravi e belli, ma per arrivare alle note poco liete. Li per Li si basa solo sul lavoro volontario e ha bisogno di aiuto… Il lavoro volontario, specie quando è molto, non può durare per sempre. Maddalena, Francesca e Matteo hanno tutti altre occupazioni e il progetto è nato come una specie di Hobby… Però sarebbero contenti di farsi aiutare…

Eccoci al punto dunque! Li per Li chiede aiuto alla città! Se vi piace il sito contattateci per offrirci la vostra collaborazione, il vostro supporto, un server, un aiuto finanziario o una mano per trovare sponsorizzazioni, una mano nell’inserimento degli eventi anche, oppure anche una consulenza nella progettazione nel no-profit (esiste un’associazione culturale Li per Li che però non ha mai fatto nulla per assoluta mancanza di tempo).

Se non si troverà qualcuno che ci aiuti, probabilmente il sito e il blog prima o poi andranno a morire… Non è un pianto greco, ma solo un’amare constatazione.

 

 

 

L’importanza di essere Franco: il blog di Li per Liultima modifica: 2010-05-10T08:34:16+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento