La colpa di vivere – Romanzo livornese

barbara goti presentazione libro.jpgForse è un po’ infantile ma la mia più grossa invidia nei confronti degli intellettualoni che fanno conferenze e scrivono articoli sui giornali nazionali non è la popolarità, non sono i soldi ma è solo la possibilità di ricevere gratis libri, dischi e biglietti per concerti per fare recensioni! Tutto il giorno a leggere e scrivere. Ed essere anche pagati per questo… incredibile.

Grazie a questo piccolo blog di Virgilio che sta guadagnando ogni giorno qualche lettore, e anche a quei simpatici bischeri di Li per Li che mi fanno promozione, ho ricevuto già un libro e un disco, dati a me apposta per essere recensiti… Incredibile! Ancora nessuno mi paga per fare questo ma è già una bella soddisfazione…

Ringrazio quindi pubblicamente Barbara (Goti) e Nicola (Barghi) per la fiducia e invito altri scrittori/cantanti/artisti a contattare Li per Li o anche la mia email (oggiscrivoafranco@gmail.com) per inviare le loro opere.

Per le recensioni ufficiali del blog parto con il libro di Barbara per cavalleria e anche perché è più legato a Livorno.

La colpa di Vivere – di Barbara Goti

La Colpa di Vivere è davvero un bel romanzo, che si legge volentieri. Un classico pulp che ricorda un po’ la rapidità di sguardo e l’incisività di Carlotto, con un finale molto intenso. Qui la protagonista è Anna Rodomonti, una giornalista che indaga su un “mostro” che uccide delle ragazzine dopo averle adescate. I personaggi sono tutti ben approfonditi e molto amabili. E questa secondo me è una delle cose più importanti per un romanzo. Anna è una donna adorabile, con la sua forza e le sue debolezze. Tutti gli altri non fanno solo sfondo, ogni personaggio ha qualcosa da dire e da dare. E Livorno è protagonista quanto Anna; bello leggere questo libro anche per questo, ci si sente a casa…

Non sono un grande amante dei gialli e dei noir, e forse qualche esperto potrebbe dire che questo libro presenta anche qualche piccola ingenuità da “opera prima”, ma tutto questo vale poco rispetto alla voglia di vedere che combina quella simpatica livornese alle prese con il mostro e i suoi guai familiari…

Quindi consiglio assolutamente questo libro, perfetto anche sotto l’ombrellone ai Pancaldi.

Nella foto: l’autrice alla presentazione del suo libro

La colpa di vivere – Romanzo livorneseultima modifica: 2010-06-02T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “La colpa di vivere – Romanzo livornese

Lascia un commento