Li per Li su facebook

Li per Li su Fb.jpgVolevo segnalare a tutti gli interessati che da qualche tempo Li per Li è anche su Facebook e, visto che il profilo ha raggiunto il limite di amicizie, è stata aperta una pagina Fan a quest’indirizzo.

Su Facebook vengono rilanciate molte pagine del sito e anche di questo blog.Ovviamente è anche libera la pubblicazione di qualsiasi evento o notizia di interesse cittadino.

Quindi invito tutti a visitare la nostra fan page, sia i “vecchi” amici di Li per Li che i nuovi, ma mi raccomando se dovete commentare il blog vi prego di farlo qui ché io frequento poco Facebook.

 

Pioggia…

sole.jpgQuando non si sa di che parlare in genere si tira sempre fuori il tempo… Non è per questo motivo che oggi – per la prima volta da che è aperto questo blog – parlerò della pioggia…

E’ praticamente da un mese che piove quasi ininterrottamente e questa secondo me è una notizia. Innanzitutto perché questo tempo influenza anche lo stile di vita e l’umore delle persone… Sicuramente l’umore del vostro blogger che è un po’ metereopatico e odia il freddo e la pioggia, e non ce la fa veramente più…. Poi perché non si ricorda un periodo così lungo di brutto tempo qui a Livorno e forse anche su questo bisogna meditare; sempre più spesso si superano nuovi record climatici e c’è ancora qualcuno che nega che le attività umane abbiano un’influenza su tutto ciò… Qui ormai sembra di essere arrivati alla fascia equatoriale con la stagione dei monsoni, come a Manila…

Ma voglio chiudere quest post con una nota di speranza… Sul sito che da un po’ di tempo visito per conoscere le previsioni (anche questa per me è una novità assoluta, non avevo mai seguito alcun programma/sito su questo argomento) da domani è previsto un timido miglioramento e forse avremo qualche giorno di seguito senza pioggia… Io continuo a sperarci…

Appuntamenti del Weekend

logo liperli.jpgDopo la delusione dell’ultimo post bisogna ripartire! E un antidoto all’isolamento e all’individualismo è quello di uscire fuori di casa, anche soltanto per andare al cinema o a teatro. Li per Li ormai attivo da più di due anni (da cui prende vita anche questo blog) è nato – forse anche inconsciamente – con questo scopo…

Venerdì Ligabue incontra gli studenti @ 4 mori

Venerdì Elisabeth Keledjian @ Il paradosso

Venerdì-sabato-domenica Programmazione @ Teatro C

Sabato Livorno-Pescara @ Stadio

Domenica Commedia all’italiana @ Vertigo

 

Fallito il referendum

ospedale.jpgHo aspettato un paio di giorni per scrivere questo post sul referendum perché non volevo essere sopraffatto da sentimenti troppo pressanti… Non è bastato!…

Sono ancora impressionato e davvero sconfortato dall’esito della consultazione. Soltanto a un livornese su cinque interessa qualcosa su una decisione fondamentale per la sua vita e quella dei suoi figli. Abbiamo perso totalmente il senso di partecipare ad una comunità, che significa condivisione, scambio, interesse, partecipazione.

Qui la partecipazione era peraltro molto poco impegnativa, si trattava soltanto di informarsi e perdere cinque minuti per andare al seggio. E non si può neppure addurre a motivo dell’astensione il solito schifo per la politica perché il referendum non elegge rappresentanti, ma il cittadino decide per conto suo, senza intermediari.

Abdicare così massicciamente a questa decisione vuol dire abdicare alla propria intelligenza, alla propria responsabilità, alla propria natura di cittadini e – in definitiva – di uomini…

Ora l’Ospedale si farà a Montenero e questa – in fondo – è la cosa meno importante. La cosa più triste è sapere di vivere in una città dove alla gente non interessa nulla di se stessi e degli altri.