Il “mercatino del venerdì”…un cult tutto livornese!

mercatino venerdì.jpgIl venerdì a Livorno non è un giorno come un altro. Da anni, oramai, i livornesi sanno cosa fare in questo giorno della settimana, che ci sia il sole o venga una pioggia “a sassate”. La giornata incomincia presto, perché chi prima arriva fà i migliori affari e poi perché, come in tutti i mercatini, dopo un po’ non si cammina! Andare al mercatino e tornare a casa pieni di buste è decisamente terapeutico. La cosa curiosa è che ho visto gente chiedere i permessi dal lavoro pur di non mancare all’appuntamento. Non sei un vero livornese se non vai al mercatino, infatti in pochi rinunciano a trascorrere qualche ora a girellare tra i numerosi banchi che si snodano vicino allo stadio in zona Ardenza, per la precisione in via dei Pensieri e via Allende. Ho visto di tutto al mercatino…mamme con figlioli piccolissimi, nonne con nipoti, una volta, sembra incredibile, persino un ragazzo con intorno al collo un serpente (siamo a Livorno, sì sà questa è una città un po’ colorata), ragazzi che d’estate sfoggiano milioni di tatuaggi e pearcing come fanno sui bagni (ma questa è un’altra storia che presto racconterò con dovizia di particolari), cani, gatti e chi più ne ha più ne metta. Dunque aldilà di tutto il mercatino è un monumento e guai a chi lo tocca ed è bello andarci proprio per vedere questa varietà tutta insieme.

In questo mese di dicembre, per la gioia di tutti, aperture straordinarie giovedì 8, venerdì 9, domenica 11, venerdì 16, domenica 18, venerdì 23 dalle ore 7 alle ore 15.

E allora non mi resta che augurarvi BUON MERCATINO A TUTTI!

Il “mercatino del venerdì”…un cult tutto livornese!ultima modifica: 2011-12-05T09:41:01+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il “mercatino del venerdì”…un cult tutto livornese!

Lascia un commento