Come utilizzare gli avanzi natalizi:ricette veloci della tradizione livornese!

lesso-rifatto-con-le-cipolle-orig.jpgEccomi cari naviganti con alcuni suggerimenti culinari per il post Natale. Sicuramente tutte le vostre cucine avranno lavorato parecchio e saranno avanzate un sacco di pietanze …ma non disperate perché nella migliore tradizione della cucina livornese ottimi piatti vengono realizzati con gli avanzi! Infatti è un classico dell cucina toscana “rifare”, “ripassare” gli avanzi.

Di solito quello che rimane è quasi sempre il lesso…qualche ricettina facile facile per riutilizzarlo al meglio:

 

Lesso e sottaceti


Il lesso ben caldo può essere accompagnato con contorno di sottoaceti (cipolline di Ivrea, peperoncini verdi) o sott’oli (carciofini sott’olio) che una volta venivano preparati in casa con metodi artigianali, durante la loro stagione.

 

Frittata di lesso

 

Tritare il lesso e metterlo in una padella con olio, poi sbattere due uova alle quali aggiungere il lesso e cuocere il tutto in una padella.

Un tempo usava anche mettere, prima della carne, delle cipolline tritate da far appassire nell’olio, poi mescolarle con la carne ed aggiungere le uova. Questa versione è ottima!

 

Frittelle di lesso

 

Con due o più uova ed un po’ di noce moscata e con una padella piccola unta di olio si fanno dei tondi di uova di circa 10 cm. di diametro.

Si riempie ogni frittella al centro con il lesso tritato e si chiude come un semicerchio (tipo agnellotti).

A lato si prepara una salsa di pomodoro (sale aggiunto) e si insaporisce con abbondante marsala dopo aver messo i ripieni nella salsa, rivoltandoli almeno una volta.

 

Francesina

 

Questa ricetta è una delle mie preferite!Sebbene si tratti di una ricetta familiare, potrebbe essere inserita nei menù dei ristoranti che propongono i piatti, anche più semplici, della tradizione toscana.

In una casseruola si fanno cuocere con olio abbondante diverse cipolle tritate bianche o, rosa e dopo il pomodoro.

Quando il tutto è ben cotto si mette il lesso a pezzetti, della salvia ed una spruzzatina di pepe (questo a Livorno è immancabile meno che nel caffellatte).

 

Foto: www.cookaround.com

 

Come utilizzare gli avanzi natalizi:ricette veloci della tradizione livornese!ultima modifica: 2011-12-28T09:22:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento