Ed oggi gurguglione!

gurguglione, cucina elbanaOggi vorrei parlarvi di una ricetta particolare e curiosa, proprio come il suo nome, il Gurguglione, una sorta di spezzatino di verdure cotte insieme al quale spesso si aggiunge del tonno fresco. Piatto molto buono e nutriente, tipico della cucina elbana estiva. Il suo nome deriva dagli antichi saraceni per indicare appunto un miscuglio di cose.

 

Utensili: padella ampia con bordi alti

Tempo di preparazione: 20’

Tempo di cottura: 25’

Ingredienti per 6 persone:

 

   600 grammi di pomodori maturi

   3 peperoni verdi grandi

   3 zucchine

   1 cipolla grande

   5 patate grandi

   1 spicchio d’aglio

   1 peperoncino

   1 ciuffo di basilico

   1 ciuffo di prezzemolo

   500 gr di pane toscano raffermo

   mezzo bicchiere d’olio

   1 bicchiere di brodo (anche di dado)

 

 

Preparazione

 

Pulire, lavare e tagliare grossolanamente le verdure. Scaldare l’olio nella padella con il peperoncino e l’aglio sbucciato e schiacciato. Togliere l’aglio e mettete prima le patate e farle cuocere da sole per circa 5’. Poi aggiungere tutte le altre verdure e cuocere per qualche minuto a fuoco vivo. Coprire bagnando se risultasse troppo asciutto con un po’ di brodo e lasciar cuocere a fiamma bassissima finchè tutte le verdure non si saranno stufate.

Servire su fette di pane abbrustolite e agliate con una spolverata di basilico e prezzemolo tritati e un filo d’olio.

 

Ottimo come contorno, questo piatto è spesso arricchito con tranci di tonno fresco aggiunto alle verdure negli ultimi 10’ di cottura. Come vino si accompagna bene ad un Bolgheri rosato.

Foto: www.mucchioselvaggio.org

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ed oggi gurguglione!ultima modifica: 2012-08-22T08:33:47+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento