Quando il tifo colora le strade

livorno calcio, striscioni amaranto, curva nordUna delle grandi passioni della città di Livorno è da sempre l’attaccamento alla gloriosa squadra di calcio e alla maglia amaranto che la contraddistingue. Città e squadra sono sempre state fortemente legate l’una all’altra e lo Stadio Comunale di Ardenza, poi intitolato ad “Armando Picchi”, è sempre stato il luogo eletto per esprimere e ciclicamente rinsaldare questo legame.

Negli ultimi anni, per varie ragioni che non sto qui ad affrontare, questo legame sembra essersi un po’ indebolito ed allo stadio da tempo ormai non si vedono più i pienoni di una volta: i gradoni e gli spalti spesso regalano scorci tristi e desolanti.

Ad ogni modo, il campionato del Livorno Calcio (che ai meno e alle meno avvezze ricordiamo che gioca in Serie B) è ripartito con una convincente vittoria in trasferta e stasera (si è lunedì.. ma ormai è da anni che il calcio non è più appuntamento esclusivo della domenica: la legge della tv commerciale è implacabile) la squadra amaranto gioca la prima di campionato in casa.

Vuoi perchè è lunedì sera, vuoi perchè il meteo sembra promettere nuvole e pioggia, non credo che stasera l’Armando Picchi si riempia, ma sono sicura che il vero cuore pulsante dello stadio (e diciamolo, a volte sembra esserlo anche dell’intera città) ovvero la Curva Nord regalerà una cornice di pubblico dignitosa ed orgogliosa dei propri colori.

Da circa una settimana infatti molte strade della città sono state “colorate” d’amaranto (il blitz notturno è scattato tra lunedì e martedì) con bandierine, cartelli e striscioni che incitano la squadra e soprattutto invitano i livornesi a svegliarsi e tornare allo stadio.

Una iniziativa promossa da quel che resta del tifo caldo labronico, da quel che resta dei cosiddetti “ultras” amaranto, una iniziativa che ha suscitato naturalmente grande attenzione e clamore ed innescato immancabili polemiche da tastiera: già, perchè da dietro un computer criticare i gesti altrui è sempre molto comodo.

A me ha fatto piacere girare per la città ed imbattermi in questi cartelli e striscioni che speriamo davvero contribuiscano a riaccendere una passione collettiva che è davvero troppo importante, al di là del calcio in se, per Livorno e la sua storia.

Che dire, ci vediamo allo stadio!

 

 

Quando il tifo colora le stradeultima modifica: 2012-09-03T11:02:28+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Quando il tifo colora le strade

Lascia un commento