Arriva il Napoli

candreva.jpgDomenica arriva al Picchi una delle squadre più in forma del campionato che dall’arrivo del “nostro” Mazzarri tiene un passo da Champions League ed è ancora imbattuta in campionato.

A vederla così sembra grigia… Sembrerebbe che i nostri, reduci dalla batosta di Cagliari, debbano tirar fuori il massimo solo per giocarsela… In più ci mancherà (ormai per sempre) l’unico fantasista che ci era rimasto e ci dovremmo affidare sempre di più ai muscoli e alla volontà…

Io però ci credo. Sempre… E questi ragazzi (quelli che sono rimasti!!) hanno dimostrato di avere voglia e capacità per giocarsela comunque con tutti, anche senza Candreva.

Di Spinelli, io ho sempre pensato che bisogna accontentarsi… almeno c’è e comunque siamo in serie A… E’ certo che prima della fine di Gennaio si spera che arrivi ancora qualcuno perché il reparto offensivo non è ancora a posto, soprattutto per il ruolo di trequartista. Ora si sente parlare di Ljunberg e speriamo non siano chiacchiere da bar…

Intanto è arrivato Bellucci che è un bel combattente e la palla l’ha sempre buttata dentro, speriamo che riparta proprio da Domenica…

Chi ci va in campo però deve pensare solo a essere più duro degli avversari, gli altri sono in 11 come noi e non hanno nemmeno la forza che deriva dalle nostre maglie e dal “bel mare increspato dai venti”.

Un saluto finale e un buona fortuna invece a Candreva che in questi due anni abbiamo visto crescere e diventare un ottimo giocatore e che ha portato molta acqua al nostro mulino. Buona fortuna per una bella carriera e speriamo che conservi un buon ricordo di questa città e questo stadio.