Bidonville…effetto tragedia!

effetto venezia, bidonville, teatrofficina refugio, loungerieVi avevo segnalato invitandovi a non perdervela la performance “Bidonville” che durante tutta la scorsa settimana è andata in scena al Teatro Officina Refugio, lo spazio occupato nel cuore del quartiere Venezia, dove ieri si è conclusa l’edizione 2012 di Effetto Venezia.

E per tutta la kermesse, ieri compreso, i suoni ed i cori di Bidonville sono rimbalzati sera dopo sera in ogni angolo del quartiere accompagnando tutti e tutte coloro che hanno assistito (e sono stati tanti, tanti) a questo piccolo grande capolavoro che ha colpito nel segno scuotendo le coscienze rispetto ad una questione che da mesi grava su questa città: quella dei bidoni tossici dispersi in mare dal Cargo Venezia (quando si dice il caso) nel dicembre 2011. Su questa vicenda ho scritto anche io un post alcune settimane fa.

 

Non è la prima volta che il collettivo del TOR (Teatro Officina Refugio) durante Effetto Venezia organizza e propone delle performance fuori programma lungo le spallette degli Scali del Refugio, da “Gli Speculatopi” a “Formiche”, ma “Bidonville” per varie ragioni è forse la “produzione” più riuscita. Sicuramente la più coinvolgente ed emozionante. Non è un caso che in tanti siano usciti commossi dal teatro dopo aver assistito a questi 15 minuti circa di spettacolo. Già perché questa volta per ragioni logistiche la performance è stata fatta dentro il Refugio e non fuori: è forse è stato l’unico limite, non perché dentro non si vedesse bene, ma perché questo lavoro, frutto dell’ingegno, della creatività e dell’impegno tutto volontario dei militanti/attori del TOR al quale si sono aggiunti cittadini, cantanti e musicisti della scena labronica (hanno partecipato ad esempio elementi provenienti da gruppi come Loungerie, The Walrus, Lip Colour Revolution, Zedded, Villa Sound), meritava e merita ancora di essere visto da ancora più persone di quelle che riescono ad entrare nel Refugio.

 

Un lavoro collettivo dicevamo. Un lavoro condiviso da più di venti persone. Ritmo, cori, voci, chitarre e un filo conduttore che ricostruisce la vicenda dando allo spettatore le informazioni utili a comprenderne la gravità. Un coro accusatorio, a riprendere la tradizionale struttura e ruolo del teatro  classico greco, che ha squarciato i luoghi comuni rispetto all’immediatezza delle operazioni di recupero e alla presunta relatività del problema.

 

E non è un caso che nonostante settimane di ricerche, essendo passato così tanto tempo, alcune decine di bidoni tutt’oggi sono ancora dispersi e che alcuni di quelli recuperati naturalmente molti erano aperti.

 

Come cantano con ironica amarezza durante Bidonville: “trentottomilaaaaa kili di veleno nel mareeeee…”

 

 foto: Mattia Bonucci

Un weekend ad “effetto”

effetto veneziaEccoci arrivati, come ogni anno all’appuntamento con “Effetto Venezia” (dedicato alla Grecia) tradizionale evento-kermesse livornese ricco di cose da vedere ed occasione per vivere il quartiere in modo particolare tra bancarelle, spettacoli, musica, artisti di strada e molto altro ancora!

 

 

 

Venerdi 27 Luglio

 

10:00 – 16:00 Corsi estivi per Bambini @ Villa Trossi Uberti

 

 

A partire dalle 17.30: liberazione di diversi esemplari di rondini e rondoni in degenza al centro Lipu Cruma di Livorno @ Centro Estivo Villa Corridi

 

ore 21.30 Immaturi – Il Viaggio, di Paolo Genovese @ Arena Ardenza

ore 21.30 Rock of Ages, di Adam Shankman @ Arena Villa Fabbricotti

ore 21.30 Marilyn, di di Simon Curtis @ Arena La meta

 

Ore 22.00 Gary Baldi Bros @ Baracchina Rossa

 

Dalle ore 19.00 E festa sia @ Via del Testaio – Quartiere San Marco

 

Dalle ore 20 – Effetto Venezia: Serata Inaugurale @ Quartiere “Venezia”

Ore 22.05, Piazza del Luogo Pio [Palco Omero]: Nel segno di Euterpe

 

Ore 22.30 Licantropi @ Effetto Bodeguita

 

Sabato 28 Luglio

 

Corsi estivi per Bambini @ Villa Trossi Uberti

10:00 – 16:00

Dalle ore 18.00: NOTTE BIANCA @ Città di Livorno

 

Ore 19.00 FlashMob Granguardia @ Ex Cinema Teatro Gran Guardia, Via Grande 119

 

ore 21.30 W.E. Di Madonna @ Arena Ardenza

ore 21.30 Posti in piedi in paradiso, di Carlo Verdone @ Arena Villa Fabbricotti

ore 21.30 Marigold Hotel, di John Madden @ Arena La meta

 

Dalle ore 20 – Effetto Venezia: Seconda serata @ Quartiere “Venezia”

Ore 23.15, Piazza del Luogo Pio [Palco Omero]: L’era Greciale, di Alessandro Brucioni e Michele Crestacci

 

 

Ore 21.30 Palio dell’Antenna @ Scali Novi Lena

Ore 21.30: parata degli scafi storici
Ore 22.00: gara gozzette a 4 remi
Ore 22.45:Palio dell’Antenna
Ore 23.15: spettacolo di giochi pirotecnici

 

Notte Bianca con Modigliani@Casa di Amedeo Modigliani

Sabato 28 luglio, alle ore 21.00 in occasione della Notte bianca la cooperativa Amaranta organizza, con il patrocinio del Comune di Livorno Con gli occhi chiusi , visita a casa natale Modigliani al buio, in Via Roma 38.

 

Ore 22.00 Sexual Chocolate Live @ La Barrocciaia

Ore 23.00 Tres in concerto @ Surfer Joe’s Diner – Terrazza Mascagni

 

 

Banda di Corea 28 Notte Bianca per le vie del centro dalle 21:30

 

 

Domenica 29 luglio

 

Corsi estivi per Bambini @ Villa Trossi Uberti

10:00 – 16:00

 

ore 21.30 I più grandi di tutti, di Carlo Virzì @ Arena Ardenza

ore 21.30 Albert Nobbs, di Rodrigo García @ Arena Villa Fabbricotti

ore 21.30 The Iron Lady, di di Phyllida Lloyd@ Arena La meta

 

Dalle ore 20 – Effetto Venezia: Terza serata @ Quartiere “Venezia”

ore 22.30 Forte San Pietro [Palco Stratos]: Alessio Franchini e Il Circolo dei Baccanali Live

 

ore 21.00 Via Roma, 38: Sulle tracce di Dedo visita alla casa Modigliani seguita da un trekking urbano sulle tracce del grande pittore livornese, fino al quartiere della Venezia

 

ore 22 circa EFFETTO TRAGEDIA: Bidonville. Performance per coro, percussioni e bidoni tossici @ TeatroOfficina Refugio, Scali del Refugio

 

 

 sito ufficiale: http://www.livornoeffettovenezia.it/

 

Effetto Venezia 2009

effetto venezia.jpgAnche quest’anno lo storico quartiere Venezia si animerà di luci, suoni e colori.

 

Per quest’edizione Effetto Venezia, dal 31 luglio al 9 agosto, offre un cartellone di spettacoli veramente interessante. Sul palco principale di Piazza del Luogo Pio ci saranno Nada, Gilberto Gil, Gatti Mezzi, Bobo Rondelli, Max Gazzè, Enzo Jannacci e altri.

Si inizia il 31 luglio con la notte bianca e il Palio dell’antenna, per proseguire con nove giorni in cui si potrà vivere il quartiere con spettacoli, ristoranti in strada, rappresentazioni più o meno grandi, più o meno ovunque.

La cosa che più mi piace di Effetto Venezia da quando son piccino è proprio la gente per la strada, le bancarelle, i tavoli dei ristoranti in piazza, i palchi improvvisati con i quartetti d’archi o le recite di poesie, le mostre d’arte…

Una vera festa!…

Tutte le info e il programma completo su: http://www.livornoeffettovenezia.it/