Aggiornamenti Piazza Venti e Ospedale

piazza venti 07 11 09.JPGBreve post di aggiornamento su lavori in corso e in programma. Era Agosto quando parlavamo del Mercatino Americano e della Piazza che avrebbe dovuto essere liberata. Siamo tornati questo sabato a vedere com’è la situazione. Notizie abbastanza positive in fondo, anche se i lavori non sono ancora terminati e la piazza non è quindi ancora accessibile. Hanno finalmente levato tutte le baracchine e forse stanno per iniziare lavori di asfaltatura nuova.

Speriamo che per la fine di Novembre si possa tornare a passeggiare tra gli alberi. E nella nostra ingenuità speriamo anche che questi brevi articoli siano anche un piccolo stimolo per l’amministrazione comunale!…

Sull’Ospedale Nuovo invece, di cui abbiamo parlato poco fa qui,  l’opposizione ha proposto in Consiglio Comunale un referendum consultivo. Seguiremo la vicenda e vi faremo sapere.

Le terme del Corallo

corallo.jpgSempre per la serie, seguiamo le cose da fare sperando che sia uno stimolo per migliorare, parliamo oggi delle bellissime terme del Corallo. Bellissime ovviamente se nei pochi secondi in cui si gira la testa sul cavalcavia della stazione ci si riesce a immaginare cosa dovevano essere agli inizi del secolo scorso… Questo è veramente uno dei più grossi dispiaceri che mi provoca questa città; che potrebbe essere bellissima…

Le terme sono da decenni in stato di completo abbandono. Erano state uno degli stabilimenti più belli d’Italia, poi una sala da ballo; dagli anni 70 circa sono solo un ricovero per rifiuti e tossicodipendenti.

E’ da quando son piccino che sento parlare di progetti per sistemare le terme. Ora il progetto sembra pronto ma la zona dovrebbe essere adibita ad abitazioni private e non si capisce se le terme saranno restituite alla città o meno.

Breve aggiornamento anche su Piazza Venti: i lavori sono iniziati di nuovo, la piazza è sgomberata per metà… Appena è tutto pronto scriverò un post con una bella foto.

Foto da Flickr di Ildan

Il mercatino americano

piazza venti.jpg

Il mercatino americano – o mercatino di Piazza Venti Settembre – è una delle cose per cui Livorno è sempre stata famosa… Ah sei di Livorno? c’è ancora il mercatino americano?…

Negli anni del dopoguerra, fino forse agli anni ‘60, il mercatino americano è stato l’unico posto dove si potevano trovare davvero prodotti originali americani di importazione (occhiali, giubbotti, orologi, felpe e magliette); con la liberalizzazione mondiale dei mercati, con la produzione spostata nell’estremo oriente, il mercato americano aveva perso il suo antico fascino: da molti anni ormai si trascinava stancamente questa sua tradizione tra bancarelle sudice e pochi turisti delusi…

Oggi finalmente il mercatino si è spostato vicino agli imbarchi, così si potrà offrire più facilmente ai passeggeri in attesa del proprio traghetto; e con il secondo non trascurabile vantaggio di poter fare riacquistare alla città una bellissima piazza. Non so se ve ne siete mai resi conto, ma Piazza Venti Settembre è davvero bella: casine tutto intorno, spazio e alberi.

Per il momento il mercato si è spostato ma le vecchie baracchine sono sempre lì nel mezzo… sempre più sudice e puzzolenti. Dice le toglieranno… speriamo bene, almeno entro qualche anno!…