La spiaggia dei Tre ponti

tre ponti 1.JPGPer la nostra guida turistica al mare in città, siamo stati a fare il bagno alla spiaggia dei Tre Ponti; che faticaccia la vita del blogger…

Il posto, che prende questo strano nome da un solo ponte (a quattro o cinque campate) sul rio ardenza, è praticamente l’unica vera spiaggia di sabbia di città. Piuttosto ampia, parte dalla rotonda e arriva quasi fino all’Universal.

Era da un po’ che non andavo ai Tre Ponti e devo dire che il mare non è malaccio. Per chi ama la sabbia è l’ideale senza doversi spostare molto; si può passeggiare un po’ come a Tirrenia con l’acqua alle ginocchia, gran beneficio per signore di una certa età.

Una cosa terribile però, casualmente nella parte libera, sono le alghe ammuffite che occupano gran parte della spiaggia. Una cosa piuttosto disgustosa perché le alghe, marciscono, puzzano e attirano un sacco di moschini…

tre ponti alghe.JPG

La domanda è sempre la stessa, purtroppo… Ma quanto ci vorrà per levarle?… In tutto riempiranno un camion dell’AAMPS e forse e una mezza mattinata di lavoro… Perché il Comune non se ne occupa?

Già viene concesso gran parte del mare cittadino ai privati con prezzi di ingresso sempre più alti, almeno dove il mare è ancora libero sarebbe bello che il Comune lo tenesse in uno stato decoroso…