Libera Università popolare

Livorno-part.jpgPer il secondo anno, riprendono i corsi della Libera Università Popolare Alfredo Bicchierini. Dopo la sua fondazione, l’anno scorso, di cui avevo parlato qui, l’Università riapre e aumenta addirittura i corsi. Questa -immagino- sia una grande soddisfazione per gli organizzatori; perché iniziare in un certo senso è sempre la cosa più semplice con l’entusiasmo delle cose nuove. E’ continuare queste esperienze che è la cosa più difficile e importante.

Quest’anno sono aperte le “facoltà” di: Spagnolo, Diritto e Partecipazione, Storia Locale, Filosofia, Italiano per Stranieri, Botanica e Tedesco.

Le lezioni, come l’anno scorso si terranno sia all’Associazione Don Nesi Corea che all’associazione Aeroc, sempre in Corea.

I corsi inizieranno a Ottobre e ci si può iscrivere ancora sul sito dell’Università: http://liberauniversitapopolare.wordpress.com/

Foto: florenceprints

Libera Università Popolare “Alfredo Bicchierini”

4mori2.jpgA Novembre inizieranno i corsi della Libera Università Popolare “Alfredo Bicchierini”.

L’idea nasce dalla convinzione dei promotori che sia necessario ripartire dalla conoscenza per provare a dare una bussola a tutti in questo mondo sempre più confuso e conflittuale.

Presso l’associazione Don Nesi Corea (Largo Nesi, 9) e presso l’associazioe Aeroc (Via Gobetti, 22) si potranno frequentare corsi di filosofia, sociologia, media e comunicazione, inglese, geografia, spagnolo, storia di Livorno, energia e ambiente, partecipazione.

I curriculum degli insegnanti sono di tutto rispetto (quasi tutti docenti universitari o di scuole superiori) e i corsi saranno di circa 20 ore complessive. I costi ovviamente popolari.

Sabato 24 ottobre, ore 18,00, presso Don Nesi Corea, ci sarà la presentazione dei corsi con la possibilità di iscriversi.

Per informazioni più dettagliate vi rimando direttamente al sito dell’Università.

Foto: www.fotolivorno.net